Altro

RTP - Informazioni sull'idoneità

Minelwen
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 10 su 12

 

Criteri di idoneità per tornei

Qualsiasi giocatore con un account League of Legends attivo che soddisfi i requisiti minimi di livello (30) e che non sia attualmente sospeso, può competere in qualsiasi torneo ufficiale.

Eccezioni:

Individui cui Riot ha specificatamente proibito di partecipare, o chiunque non possa partecipare a causa di proibizioni di:

  • normative locali;
  • regole imposte dall'organizzatore del torneo;
  • gestori del luogo del torneo;
  • un arbitro di quel torneo.

Inoltre gli ufficiali di torneo non possono partecipare ad un evento che stanno supervisionando.


 

Criteri di idoneità relativi alla residenza

La partecipazione ad alcuni tornei potrebbe essere limitata a giocatori provenienti da, o che risiedono in, paesi specifici.

Per essere considerato idoneo per un torneo con restrizioni regionali, un giocatore deve soddisfare almeno uno dei seguenti criteri:

  • Essere un cittadino di quel paese e in grado di presentare un documento di identità o passaporto valido;
  • Essere residente in quel particolare paese e in grado di presentare una documentazione scolastica, contratto di lavoro a lungo termine, affitto;
  • Essere temporaneamente residente nel paese per almeno 90 giorni consecutivi, dove la data dell'evento deve essere in questo lasso di tempo.

A un certo punto durante ciascun torneo, gli arbitri eseguiranno una verifica legata alla residenza. Una squadra scoperta ad avere un giocatore che non soddisfa i requisiti sulla residenza verrà squalificata per la durata del torneo, a prescindere da quante partite abbia già giocato.


 

Restrizioni relative all'età

I tornei sono aperti a tutti gli evocatori che hanno più di 18 anni senza restrizioni specifiche.

Agli evocatori di 16 o 17 anni che vogliono partecipare a un torneo potrebbe essere richiesto il consenso firmato dai genitori prima della data di inizio del torneo. Durante il torneo, il documento verrà controllato insieme al passaporto del giocatore.

Il capitano ha la responsabilità di verificare che ogni membro della sua squadra (principale o riserva) sia idoneo, rispetti le restrizioni relativi all'età (16+) e sia in possesso di tutti i documenti richiesti (prova della residenza per il torneo e, nel caso di minori, consenso firmato dai genitori).

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 10 su 12